Venerdì 4 febbraio è partito ufficialmente il corso di alta formazione in architettura della prossimità, dell’incontro e dell’accoglienza organizzato dalla Fondazione Accademia casa di popoli culture e religioni. La lezione inaugurale è stata tenuta dal gesuita padre Jean Paul Hernandez, docente nella Pontificia università gregoriana. A causa della situazione pandemica, la lectio si è tenuta a distanza con l’utilizzo della piattaforma Zoom. Nella mattinata di sabato 5 febbraio, la seconda lezione, sempre a cura di padre Hernandez. Il corso ha riscosso un buon successo, tenuto conto del fatto che ha raggiunto, alla data di apertura, 23 iscritti su 25 posti disponibili. Sono previste in tutto 138 ore di lezione e i frequentanti avranno la possibilità di ottenere 17 crediti formativi universitari grazie alla convenzione sottoscritta con l’Ateneo sassarese.